orientiamoci insieme (down sindrome)

Solo un altro blog Tiscali blog

Archive for PROFILO DINAMICO FUNZIONALE (PDF)

PROFILO DINAMICO FUNZIONALE (PDF)

IL PROFILO DINAMICO FUNZIONALE (PDF)

è

un documento conseguente alla diagnosi funzionale e preliminare alla formulazione del Piano Educativo Individualizzato.

In esso viene definita:- la situazione iniziale e le tappe di sviluppo conseguite o da conseguire. - mette in evidenza difficoltà e potenzialità dell’alunno. - viene redatto per la prima volta all’inizio del primo anno di frequenza dal GLH ( Gruppi di Lavoro Handicap) operativo, composto dal Consiglio di classe, dagli operatori della ASL e dai genitori – (art. 4 DPR 22/4/1994).

Il PDF è sottoposto a verifiche ed aggiornamenti periodici.

Il PEI non coincide con il solo progetto didattico, ma consiste in un vero e proprio progetto di vita in cui vengono definiti gli interventi finalizzati alla piena realizzazione del diritto all’integrazione scolastica (art. 5 DPR 22/4/1994).

 

IL PROFILO DINAMICO FUNZIONALE (PDF)

consente

l‘integrazione dinamica e la contestualizzazione di tutti gli elementi valutativi espressi dalle varie componenti  (U.M.E.E. – operatori scolastici – genitori)

costituisce

       lo strumento di base per la programmazione scolastica e integrata.
PDF – E LIVELLO DI SVILUPPO


Il Profilo Dinamico Funzionale
indica via prioritaria, dopo un primo periodo di inserimento scolastico, il prevedibile livello di sviluppo che l’alunno in situazione di handicap dimostra di possedere nei tempi brevi (sei mesi) e nei tempi medi (due anni)

PDF – e partecipazione

Il Profilo Dinamico Funzionale è redatto da:

che riferiscono sulla base della diretta osservazione ovvero in base all’esperienza maturata in situazioni analoghe,  

 

 

 

  1. UMEE,docenti curriculariinsegnanti specializzati della scuola,con la collaborazione dei familiari dell’alunno,
  2. e l’operatore dell’ente locale laddove previsto dal piano di intervento educativo

PDF – e aggiornamenti


Il Capo d’Istituto convoca le riunioni per l’aggiornamento del PDF, previo accordo con l’UMEE in merito alla data e sede dell’incontro, che di norma avviene:

a conclusione della scuola materna,

della scuola elementare,

della scuola media,

e durante il corso di istruzione secondaria superiore